Case history Uster Hoffmann Group
Storie di successo

USTER: ancora più competitivi e produttivi grazie a GARANT Automation Basic

Uster, azienda di Monastier di Treviso, realizza lavorazioni meccaniche di precisione, dall’ingegnerizzazione del progetto all’industrializzazione del prodotto, in dieci settori industriali per il mercato italiano ed estero. La storia di Uster inizia nel 1981 grazie allo spirito imprenditoriale di Mario Pellin che è stato affiancato negli anni dal figlio Daniele, nel segno della continuità generazionale e di un progetto di crescita condiviso. Forte della propria identità, Uster si è orientata a un mercato sempre più internazionale, continuando a investire in ricerca e innovazione e rafforzando la partnership oramai di lungo corso con i propri clienti.

Precisione e flessibilità, anche in caso di elevati volumi di produzione; elevato grado di accuratezza, dalla scelta dei macchinari alle lavorazioni; formazione e competenza delle risorse nell’area tecnica e produttiva sono i punti di forza dell’azienda

Abbiamo intervistato Mario Pellin, fondatore e titolare di USTER, cliente di Hoffmann Group da dodici anni, una delle prime aziende italiane ad aver adottato il sistema di asservimento automatizzato su macchine utensili GARANT Automation Basic.

Uster, sempre più competitivi grazie all’automazione

Mario Pellin, titolare di Uster, non ha dubbi sul percorso di automazione che ha iniziato già quindici anni fa: “abbiamo un rendimento molto alto in termini di produttività, siamo estremamente flessibili e sfruttiamo molto meglio le macchine, tanto che oggi possiamo lavorare anche su questo impianto 24 ore su 24”. Per l’azienda, l’automazione è un fattore di competitività, infatti è un percorso in continua evoluzione che contribuisce a rafforzare le partnership commerciali e a rendere più attrattiva l’azienda nel mercato del lavoro, poiché di fatto la rende una delle poche realtà del territorio dove poter operare a un così elevato livello tecnologico.

Grazie all’automazione, abbiamo un rendimento molto alto in termini di produttività, siamo estremamente flessibili e sfruttiamo molto meglio le macchine, tanto che oggi possiamo lavorare anche su questo impianto 24 ore su 24

GARANT Automation Basic: un sistema flessibile che aumenta la produttività

Mario Pellin stava cercando una soluzione di automazione che gli consentisse di aumentare la produttività e che fosse allo stesso tempo tecnicamente facile da collegare alla macchina utensili. Per questo, dopo aver valutato anche le soluzioni di altri competitor, la scelta è ricaduta su GARANT Automation Basic, un sistema pensato proprio per le PMI. “La soluzione di Hoffmann Group è versatile, robusta, autonoma e industriale” – ha dichiarato Mario Pellin, che inoltre è rimasto colpito dalla facilità di implementazione del sistema, anche per ciò che concerne gli aspetti della sicurezza e della certificazione, poiché, in questo caso specifico, è stato possibile mantenere indipendenti automazione e macchina utensile.

Con GARANT Basic, Uster ha aggiunto il terzo turno su un’altra macchina nel reparto tornitura multitasking, aumentando la produzione e riuscendo a soddisfare le richieste di clienti acquisiti a seguito di un importante progetto di espansione all’estero. “L’abbinata Uster-Hoffmann Group è stata ottimale perché ci ha permesso di automatizzare una macchina su cui perdevamo completamente il turno notturno e gran parte del sabato. Di conseguenza siamo riusciti a fidelizzare un cliente adeguando la produzione alle sue iniziali esigenze. È nata così una buona partnership che prevede piani di sviluppo importanti. Per questo faremo un altro investimento con la stessa tecnologia”.

GARANT Basic è una soluzione versatile, robusta, autonoma e industriale. L’abbinata Uster-Hoffmann Group è stata ottimale perché abbiamo automatizzato una macchina su cui perdevamo completamente il turno notturno e gran parte del sabato

Sistema di asservimento automatizzato macchine utensili Hoffmann Group
Installazione e pieno sfruttamento in pochi mesi

Anche la rapidità di messa a regime di GARANT Basic ha colpito positivamente Mario Pellin. Dopo la prima installazione effettuata dai tecnici Hoffmann senza alcun intervento da parte del costruttore della macchina e una giornata di formazione, gli operatori di Uster sono diventati autonomi nell’arco di una decina di giorni. Non solo, dopo soli quattro mesi, Uster è già in grado di sfruttare il sistema al 100%, lavorando anche a più tipologie di pezzi, e prevede di ammortizzare l’investimento in due anni.

Hoffmann Group, la nostra garanzia

A fare la differenza nella scelta di GARANT Automation Basic è stata anche la consapevolezza di poter fare affidamento su una realtà come Hoffmann Group: “Il gruppo è già di per sé una garanzia, ma lo sono anche i consulenti e i tecnici, con cui ci interfacciamo sotto ogni punto di vista”. La collaborazione continua infatti da più di dodici anni, dalla digitalizzazione degli acquisti tramite eShop alla partecipazione ai seminari tecnici che Hoffmann Group organizza periodicamente per i propri clienti.

Il gruppo è già di per sé una garanzia, ma lo sono anche i consulenti e i tecnici, con cui ci interfacciamo sotto ogni punto di vista

Leggi anche...

Consulenza, qualità e scambio reciproco: la forza della lunga collaborazione tra Hoffmann Group e Meccanica Precisa

Cristina

Mai più tempo sprecato e ottimizzazione continua: ecco perché Meccanica Bordignon ha scelto Hoffmann Group come unico fornitore

Cristina

Automatizzare macchine utensili datate oggi è possibile. Parola dell’officina Go.mec

Cristina