disoleatori a coalescenza e a nastro per macchine utensili
Asportazione truciolo

Disoleatori a coalescenza e a nastro per macchine utensili: le soluzioni di ecologia industriale

In questo articolo, parliamo di disoleatori a coalescenza e a nastro per macchine utensili, poiché il processo di lubrorefrigerazione è uno degli aspetti fondamentali delle lavorazioni per asportazione truciolo e richiede strumenti che ne garantiscano una costante pulizia ed efficienza per l’ottimizzazione della produzione.

I principali processi che mantengono elevate e stabili le diverse funzioni del fluido lubrorefrigerante sono la disoleazione, l’ossigenazione del liquido o fluido di processo, nonché pulizia e filtraggio da polveri, trucioli e morchie a fondo vasca, tramite aspirazione delle vasche di accumulo.

disoleatori per macchine utensili

I vantaggi della disoleazione:

  • Aumenta la durata del fluido lubrorefrigerante e la pulizia dei pezzi lavorati
  • Diminuisce i costi di smaltimento del refluo
  • Non altera l’emulsione in uso
  • Riduce la prolificazione batterica causa dei cattivi odori e diminuisce le esalazioni
  • Ossigena il liquido di processo
  • Aumenta la durata degli utensili
  • Non necessita di personale per il funzionamento

Non solo, un altro vantaggio consiste nel fatto che la disoleazione può interfacciarsi anche con la tecnologia Industria 4.0 ed essere gestita da remoto con tablet o smartphone. Tra le varie opportunità, la connessione in rete con il sistema gestionale o con un altro sistema indipendente e il controllo dei grafici funzionali con memorizzazione delle anomalie e identificazione degli eventi quantitativi e temporali nel processo.

Disoleatori a nastro Disolplus

I disoleatori a nastro Disolplus rappresentano uno strumento affidabile ed efficace per separare olii e grassi nei liquidi. Uno dei principali punti di forza del disoleatore Disolplus è la possibilità di adattare la profondità di pescaggio alle diverse altezze delle vasche con prolunghe e relative cinghie modulabili, che i disoleatori standard non sono in grado di raggiungere. Il kit base consente infatti di raggiungere una profondità di 600 mm, estensibile fino a 1.200 mm grazie a un kit opzionale che include prolunga e cinghia.

disoleatori a nastro

I vantaggi dei disoleatori a nastro Disolplus:

  • Aumento della capacità estrattiva grazie all’elica per convogliare l’olio verso la cinghia
  • Vasca di separazione dell’olio estratto dall’emulsione e riemissione in vasca del lubrorefrigerante separato
  • Ossigenatore per l’emulsione in vasca
  • Molla per auto-tensionamento della cinghia di estrazione
  • Prolunghe per le diverse profondità fino a 1.200 mm
  • Potenziometro integrato per regolare la velocità della cinghia
  • Sensore di livello che funge da “troppo pieno” nel recipiente di raccolta olio

Chiedi informazioni sul prodotto >

Come funziona il disoleatore a nastro Disolplus?

Grazie all’azione dell’elica, l’acqua emulsionata è continuamente in circolazione, convogliando l’olio verso la cinghia e aumentandone la capacità estrattiva. La velocità della cinghia viene regolata da un potenziometro integrato in base alla necessità di disoleazione. In più, l’impianto di immissione dell’aria, grazie a un sistema flessibile e sagomabile, garantisce la corretta ossigenazione dell’emulsione. Infine, la vasca di decantazione a più stadi separa l’olio dall’emulsione, reimmettendo nella vasca della macchina il liquido lubrorefrigerante separato e riducendo la quantità di olio destinato allo smaltimento e i relativi costi.

Un sistema di auto-tensionamento adatta la dimensione della cinghia nel corso del funzionamento. Questo consente di applicare prolunghe di adattamento in base alla dimensione della vasca e compensa eventuali dilatazioni o allungamenti dovuti all’uso e/o usura della stessa. Il sensore di livello per il recipiente dell’olio estratto evita il trabocco dello stesso sul pavimento.

disoleatore a nastro - funzionamento

Disoleatori a coalescenza Servizi Associati

Servizi Associati propone diverse tipologie di disoleatori a coalescenza, progettati appositamente per l’uso su uno o più centri di lavoro. Sono dotati di piedini regolabili o ruote con freno per posizionarli facilmente e con comodità vicino alla vasca. Sono dotati di filtro a coalescenza con una ampia superficie di contatto e il pescaggio avviene tramite pescanti a variazione dinamica.

I modelli di disoleatori a coalescenza disponibili coprono tutte le esigenze di disoleazione:

  • da 1 a 7/8 centri di lavoro
  • vasche da 1,5 mq a 2,5 mq
  • portata regolabile da 100 a 450 lt/h

Inoltre, sono disponibili numerosi accessori come: pescanti a sfioro autolivellante a variazione dinamica con effetto venturi, pre-filtro, tanica di accumulo olio, carrello e porta tanica.

Chiedi informazioni sui prodotti >

disoleatori a coalescenza

Aspiratori per la pulizia delle vasche

Oltre ai disoleatori a coalescenza, Servizi Associati propone in gamma vari modelli di aspiratori per la pulizia delle vasche da trucioli e polveri e per la pulizia delle vasche da rettifica. Indispensabili per la pulizia di una macchina utensile o centro di lavoro, consentono di ridurre notevolmente tempi e personale impiegato. Non solo, una pulizia corretta, efficace e periodica ha importanti benefici sul processo produttivo: riduce i rischi di un fermo macchina, evitando intasamenti, e migliora l’ambiente di lavoro, riducendo gli odori.

Aspiratore per la pulizia delle vasche

Ossigenatori per lubrorefrigeranti

Grazie all’impiego dell’ossigenatore per lubrorefrigerante, è possibile aumentare la durata degli utensili e la pulizia dei pezzi. Viene inoltre ridotta la proliferazione batterica che crea cattivi odori, diminuiscono le esalazioni di vapori e vengono ridotti i costi di smaltimento del refluo, senza alterazione dell’emulsione. Gli ossigenatori per lubrorefrigerante sono disponibili con alimentazione ad aria compressa o elettrica.

ossigenatore ad aria
ossigenatore elettrico

La crescente attenzione per la protezione dell’ambiente e delle persone richiede processi produttivi sempre più sostenibili. Grazie alle tecnologie disponibili, oggi è finalmente possibile applicare i principi dell’ecologia industriale anche in officina, passando da semplici azioni di controllo a vere e proprie attività di prevenzione e riduzione dell’inquinamento, molto più efficaci.

Leggi anche...

Con il nuovo maschio per alluminio e leghe non ferrose GARANT Master Tap Alu, basta trucioli aggrovigliati sull’utensile

Cristina

Barra di alesatura antivibrante GARANT Master Mute: meno vibrazioni anche per i diametri più piccoli

Cristina

Mandrini idraulici GARANT Master Chuck: numero di serraggi fino a dieci volte superiore

Cristina